Palladio in Palestina

 

palladio

Il marmo com’è logico proviene dall’Italia, il legno è francese, i mobili appartenevano fra l’altro a Luigi XXVII. Non può certo mancare un quadro originale di Picasso e altri oggetti di valore. Tutto questo ben di Dio appartiene alla principesca villa di Munib el Masri, uno dei più ricchi uomini d’affari palestinesi. E perchè ci dovrebbe interessare così tanto la magione del sig. Munib? Semplice, in cerca di qualche idea originale il nostro ricco imprenditore si è fatto costruire l’esatta riproduzione di una delle più famose ville Palladiane, villa Almerico Capra, meglio conosciuta come “la Rotonda”. Continua a leggere