Un kibbutz in citta’

_MG_0071_wa[2]

Per chi se lo fosse già dimenticato più di sei anni fà e per l’esattezza durante l’estate 2011, sembrava che Israele fosse prossima ad un ribaltamento sociale mai visto prima. Migliaia di giovani invasero il centro di Tel Aviv per protestare contro il caro vita e in particolar modo sui costi proibitivi degli alloggi sia in affitto sia di proprietà. Per Israele sei anni è un lasso di tempo molto lungo e nel frattempo la protesta si è affievolita ed i mass media hanno altro a cui pensare. Ciò non significa che i problemi siano stati risolti, tutt’altro. Continua a leggere