1977: le destre al potere

peace-now[1]

Dopo un’egemonia politica ininterrotta nel 1977 la sinistra israeliana viene sconfitta per la prima volta, ed il potere passa al Likud di Menahem Begin. Il decennio che seguira’ sara’ uno dei piu’ controversi nella storia d’Israele: la guerra del Libano, Sabra e Shatila, la distruzione della centrale nucleare irachena, Shalom Achshav, un’inflazione galoppante del 400 % e altro ancora. Le destre individuano nei kibbuzim un facile bersaglio sul quale indirizzare le tensioni createsi, diventano “milionari con la piscina”, “arroganti”, scollegati alla realta’ della societa’ circostante e delle fasce piu’ povere della popolazione. Paradossalmente questo accanimento politico e ideologico fa si che i kibbuzim si pongano all’avanguardia delle lotte politiche di quel decennio, lotte caratterizzate da una grande violenza , violenza che sfocera’ in alcuni omicidi politici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...