L’inizio

250px-Umjuny01[1]

Il primo kibbuz in assoluto si chiama Degania, e venne fondato nel 1909 sulle rive del lago di Tiberiade. Il nucleo originario era composto da 10 ragazzi e due ragazze. Erano arrivati in Palestina, allora sotto il dominio Ottomano, insieme ad un’ondata migratoria proveniente per la maggior parte dalla Russia Zarista con l’intento di costruire una societa’ piu’ giusta ed egualitaria nella terra dei loro padri, Erez Israel. Il concetto basilare di questa prima esperienza era la coesione del gruppo, la kvutza’ , una coesione costruita a forza di estenuanti discussioni ideologiche, e degli sforzi da fare per togliersi di dosso i retaggi borghesi della loro famiglie. La costruzione di un nuovo ordinamento sociale, il duro lavoro nei campi, la malaria ed i continui attriti, inevitabili in un gruppo cosi ristretto, crearono una miscela esplosiva che spinse la maggior parte dei membri di Degania ad abbandonare l’idea di una comunita’ cosi intima per soluzioni meno coinvolgenti. Nonostante tutto nel 1914  vivevano a Degania 50 membri, e l’idea del kibbuz si stava espandendo sia attorno al lago di Tiberiade che nell’attigua valle di Izre’el,la Valle per eccellenza, il posto dove il movimento kibbuzistico crebbe e si consolido’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...